I programmi di Rai 4

Misfits

Non in onda

Serie tv

Titolo originale: Misfits

Produzione: Gb

Canale: E4

Stagioni: 5 (2009-2013)

Ideatore: Howard Overman

Cast: Robert Sheehan, Iwan Rheon, Lauren Socha, Nathan Stewart-Jarrett, Antonia Thomas, Joseph Gilgun, Nathan McMullen, Karla Crome

 

Cinque teenager, tre ragazzi e due ragazze, sono condannati per reati minori a svolgere servizi socialmente utili. Durante il primo giorno di lavoro, sono però colpiti da uno strano temporale che dona loro dei superpoteri.

Ideata da Howard Overman per il network E4, Misfits (2009) si è subito imposta ai BAFTA, gli oscar inglesi della tv, vincendo il premio come miglior serie drama. Annunciata da una massiccia campagna sul web, la serie s’ispira liberamente al soggetto di Misfits of Science, telefilm anni ottanta dell’americana NBC, che lanciò una giovanissima Courteney Cox. Il colorito mix di dramma generazionale, avventura fantastica e black humor di quest’acclamata produzione d’oltremanica si spinge però ben oltre i tradizionali limiti del prototipo, senza fare censura di sesso, violenza o altri argomenti tabù, come tossicodipendenze e devianza giovanile.

Lo sfondo dell’azione è quello di una grigia periferia londinese, lo stesso del grande classico Arancia meccanica, mentre le attillate divise dei supereroi di casa Marvel hanno lasciato posto a delle tute arancio che ricordano molto quelle dei prigionieri di Guantanamo. L’accattivante veste narrativa della serie si accompagna insomma a una corposa metafora di fondo: i cinque protagonisti sono lo specchio di nuove generazioni costrette ai margini della società contemporanea, a dispetto (o forse a causa) dei loro poteri nascosti.

Misfits ribalta l’idea classica di supereroe spingendo oltre ogni limite il concetto di superpotere. Nathan (Robert Sheehan) ha in dono l’immortalità, l’asociale Simon (Iwan Rheon) può diventare invisibile, la sboccata Kelly (Lauren Socha) riesce a leggere nel pensiero, la disinibita Alisha (Antonia Thomas) attrae sessualmente chiunque la sfiori, l’atleta mancato Curtis (Nathan Stewart-Jarrett) è in grado di manipolare il tempo. Con l’uso di ecstasy i loro poteri cambiano: Nathan interagisce coi morti, Simon diventa irresistibilmente sexy, Kelly si tramuta in una ragazza fin troppo onesta, Alisha fa provare repulsione anziché attrazione, Curtis può viaggiare nel futuro.

Il cast di Misfits è stato progressivamente rinnovato nel corso delle cinque stagioni. Se tra la seconda e la terza a salutare i compagni è stato Nathan, al termine della terza hanno detto addio Alisha, Kelly e Simon. L’unico sopravvissuto dei cinque protagonisti originari è Curtis che, dalla terza stagione, è stato affiancato dal disinvolto Rudy (Joseph Gilgun), capace di clonarsi assumendo più identità. Nel quarto ciclo di episodi entrano in scena Jess (Karla Crome) e Finn (Nathan McMullen). La prima ha la vista a raggi X, mentre il secondo ha il potere della telecinesi.



 

Guida programmi

    Programmi in onda

    Tutti i programmi di Rai 4




    Rai.it

    Siti Rai online: 847